Lez. 1 – La scacchiera e i pezzi

Gli scacchi sono un gioco di strategia che si svolge su una tavola quadrata detta scacchiera, formata da 64 caselle di due colori alternati.

Prima di disporre i pezzi sulla scacchiera, bisogna fare attenzione che la casella nell’angolo in basso a destra sia di colore bianco.

Ciascuno dei due avversari dispone di 16 pezzi:

  • il Re
  • la Donna
  • due Alfieri
  • due Cavalli
  • due Torri
  • otto Pedoni

In queste lezioni, la loro raffigurazione sulla scacchiera sarà:

Re biancoQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_re_b.jpgRe neroQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_re_n.jpg
Donna biancaQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_donna_b.jpgDonna neraQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_donna_n.jpg
Torre biancaQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_torre_b.jpgTorre neraQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_torre_n.jpg
Alfiere biancoQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_alfiere_b.jpgAlfiere neroQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_alfiere_n.jpg
Cavallo biancoQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_cavallo_b.jpgCavallo neroQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_cavallo_n.jpg
Pedone biancoQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_pedone_b.jpgPedone neroQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lez1_pedone_n.jpg

La disposizione iniziale dei pezzi sulla scacchiera è la seguente:

Il giocatore che ha i pezzi di colore bianco esegue la prima mossa.

L’obiettivo di ciascun giocatore è porre il Re avversario ‘sotto attacco’ in maniera tale che l’avversario non abbia più alcuna mossa legale.

Il giocatore che raggiunge questo risultato è detto aver dato ‘scaccomatto’ al Re avversario ed ha vinto la partita.

Non è consentito lasciare il proprio Re sotto attacco, esporre il proprio Re all’attacco e nemmeno ‘catturare’ il Re avversario.

L’avversario il cui Re sia stato posto in scaccomatto ha perso la partita.

Se la posizione è tale che nessuno dei due giocatori possa in alcun modo dare scaccomatto al Re avversario, la partita è patta.